Festuca arundinacea: tutto quello che c'è da sapere

Festuca arundinacea: tutto quello che c'è da sapere

La Festuca arundinacea è un'artista della sopravvivenza tra i semi da prato. Cresce in (quasi) tutte le avversità ed è quindi giustamente inclusa in molti miscugli di sementi.


La Festuca arundinacea ha un'ampia tolleranza di posizione e cresce in modo molto persistente anno dopo anno. Forma ciuffi sciolti e rizomi corti per diffondersi. Le sue radici crescono in profondità nel terreno. La festuca arundinacea cresce in condizioni asciutte e calde, ma anche in condizioni di umidità e di ristagno idrico. I terreni leggermente acidi, leggermente alcalini, sabbiosi o argillosi non costituiscono un problema. Germoglia e cresce rapidamente ed è resistente. Tollera bene i tagli regolari e il calpestio. Anche la maggior parte delle malattie del prato difficilmente danneggia la festuca alta, solo alcune varietà sono suscettibili alla fusariosi.

Oltre ai numerosi vantaggi, ci sono due svantaggi: le foglie sono piuttosto grossolane e larghe, il che le conferisce un aspetto ruvido. Inoltre, è inferiore ad altre erbe.


Per compensare questo aspetto, il nostro mix di semi Lerava Champion contiene Festuca arundiacea con una densità di semi dell' 80%. In combinazione con Poa pratensis e Loietto perenne, otteniamo una capacità di germinazione superiore alla media, pari al 91%.

Scopri di più

Malattie ed erbacce del prato
Cura del prato in autunno: tutto quello che c'è da sapere